Vigilante ucciso, confermata la pena a 16 anni

Scritto da il 19 settembre 2019

La Corte di Appello di Napoli ha confermato la pena di 16 anni e mezzo di carcere inflitta in primo grado ai tre giovani accusati della morte di Francesco Della Corte, la guardia giurata colpita a morte alla testa, con una spranga, il 3 marzo 2018, davanti una stazione della linea 2 della metropolitana di Napoli, e deceduta in ospedale dopo oltre dieci giorni di agonia. Nei giorni scorsi ha suscitato un vespaio di polemiche e, soprattutto la disapprovazione della famiglia del vigilante, la decisione di concedere, nell’ambito di un programma di riabilitazione, dei permessi di uscita dall’istituto penale dove è ristretto a uno dei tre ragazzi, Ciro, che così ha potuto festeggiare i suoi 18 anni a casa e di sostenere un provino da calciatore, nel Beneventano.

Valentina Ripa

Giornalista Professionista dal 2009 con l'hobby per il teatro.
La mia passione per il giornalismo nasce tra i banchi del liceo. Fu la mia insegnante di italiano a spingermi verso questa strada: “Sei diretta, incisiva, sintetica...pensaci Ripa”. A distanza di un paio di mesi dal diploma mi ritrovai a lavorare in televisione. 7 anni dopo ho conosciuto un mondo straordinario: Radio Punto Nuovo. Un lavoro veloce, dinamico, adrenalinico. Circondata da seri professionisti nel corso degli anni sono cresciuta tantissimo e il mio obiettivo è quello di migliorarmi sempre di più.
____________________________________
valentina@radiopuntonuovo.it

Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi