Geolier alla Federico II: “Su Napoli tanti pregiudizi”

Scritto da il 26 marzo 2024

Accolto dagli applausi dell’aula magna della Università Federico II, Emanuele Palumbo, in arte Geolier, ha fatto il suo ingresso nell’ateneo con sede a Scampia.

Geolier si è subito sottoposto alle domande degli studenti in sala, circa 500, anche se l’aula non è del tutto piena.
“Sono felice – l’esordio – mi sento anche onorato di stare qui tra voi.

Qua dentro non posso insegnare niente a nessuno, anzi posso solo imparare. Non è una lezione, ma una chiacchierata tra amici e ho mille paure e mille ansie come le avete voi”.
Poi il suo giudizio su Napoli e i pregiudizi che l’accompagnano. “Tutti i pregiudizi su Napoli sono sbagliati. Il pregiudizio più brutto – spiega – che ho sentito e quello sull’orologio, di chi viene da Milano e chiede di tenergli da parte la collanina o l’orologio. Mi danno fastidio, sono pregiudizi stupidi – prosegue Geolier -, perché poi vediamo che nella classifica dei reati Napoli viene dopo tante grandi città. In tutto il mondo c’è un lato buono e uno cattivo. Napoli non è solo un lato cattivo, ha anche tante cose belle”.


Continua a leggere

Avellino Benevento

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi